• rdalfiume

Paillettes una storia antica…

Le origini delle Paillettes pare risalgano all’Antico Egitto, come decorazione di abiti della tradizione, poi ricamate sui vestiti negli anni ’30, ’70…per essere ancora presenti sulle passerelle dei grandi stilisti di moda.


Dai primi lustrini o sequin inglesi che si rifacevano alle monete di alcuni secoli fa, ai dischi metallici…dagli abiti dei faraoni ai vestiti da sera o costumi da scena, in materiali pesanti per poi alleggerirsi nel tempo.


Nel tempio delle discoteche luccicano ininterrottamente nelle serate da ben 50 anni, su abiti di varie lunghezze, shorts, gilet, nel monocolore o nei colori più vivaci e disegni creativi, o sono fonte di ispirazione per accessori quali colletti staccati, borse e borsette, bijoux, cinture, cinghie, nail art, calzature, cappellini, opache o lucide, ma non solo…su scatole preziose, cuscini, copertine di libri, bottiglie personalizzate e tantissimi oggetti da regalo…


Le Paillettes associate allo Stile Glam Rock si trasformano e valorizzano abiti stile impero, corpetti importanti, dall’allure più romantica, per serate di gala, party speciali, per valorizzare la propria femminilità e in grado di generare felicità indossandole come sirene o semplicemente apprezzandone il loro fascino.


In total dress… o a piccole dosi, a seconda delle circostanze, occorre però mantenere un occhio di riguardo per la propria Immagine professionale e il messaggio che si intende trasmettere.

Renata Dalfiume


Per informazioni sui corsi e consulenze :

https://www.galateoaziendale.com/renata-dalfiume



©2019 Simona Artanidi

ETIQUETTE ITALY - P.IVA 03592241206

  • White LinkedIn Icon

SITO ACCESSIBILE