• Simona Artanidi

Galateo e Postura

La postura fa parte del cosiddetto linguaggio non verbale. Studi recenti affermano che porsi agli altri con una figura eretta ed elegante migliora l’autostima e l’efficienza sul lavoro.


La camminata deve essere composta, le braccia devono essere attaccate ai fianchi. Spalle indietro, sguardo dritto, mai in basso perché denota insicurezza. Non si tengono le mani in tasca, sintomo d’indolenza e poca chiarezza. La vostra insicurezza ( o maleducazione) diventa palese se arrivate ad un appuntamento con il telefonino in mano o, peggio, camminando mentre lo controllate.


E' importante sedersi con la schiena dritta e mantenere questa postura di potere durante le relazioni d'affari. Nessuno è attratto da una persona accartocciata su se stessa! Non toccate la persona con cui state parlando nel tentativo di essere più convincenti.

Anche lo sguardo fa parte della postura e del linguaggio del corpo. Negli ultimi anni il divulgarsi dei device elettronici ci ha portato a fissare un monitor per molte ore al giorno. Le ricerche dichiarano che oggi non siamo più in grado di sostenere uno sguardo con un altro individuo per più di 7/8 secondi e ciò e deleterio per le comunicazioni interpersonali. Un buon contatto visivo è infatti fondamentale.


“Se vuoi capire una persona, non ascoltare le sue parole, osserva il suo comportamento “
(Albert Einstein)

©2019 Simona Artanidi

ETIQUETTE ITALY - P.IVA 03592241206

  • White LinkedIn Icon

SITO ACCESSIBILE