• rdalfiume

Etichetta sul Green e superstizioni


Le performances sportive richiedono un abbigliamento funzionale, ma l'etichetta sui campi da Golf prevede Dress code per alcuni circoli e regole di eleganza, trattandosi di uno sport amato dall'aristocrazia agli inizi del '900, uno sport d'élite, oggi più vicino al grande pubblico. Rispetto delle regole di comportamento sul Green, buongusto, stile, sobrietà nelle indicazioni che vietano di indossare jeans, ciabatte e sandali, tute da ginnastica e tutti i capi e gli accessori non decorosi per tale pratica. Quale abbigliamento indossare? Polo, scarpe e guanti da Golf, capi che consentano di muoversi in libertà, mantenendo raffinatezza e savoir faire. Dagli abiti in tweed alla flanella, dai primi colori degli anni '50 all'abbigliamento tecnico degli anni '80, ricercatezza e stile non sono mai mancati. ... e i Campioni? Alcuni segni di superstizione pare siano stati individuati tra i grandi del Golf, ricordando le polo di colore rosso indossate da Tiger Woods alla chiusura del quarto giorno di gare, sin dalla sua gioventù, e Paula Creamer chiamata "Pink Panther" per i suoi outfits di colore rosa indossati per le finali. La Business Etiquette : non solo Eleganza, ma anche forme di Rispetto da conoscere. 

"Vestirsi per il successo" è un corso per migliorare la sicurezza e il savoir faire attraverso la scelta corretta dell'abito e il linguaggio del corpo elegante. Iscriviti al corso o richiedi una consulenza privata.

https://www.etiquetteitaly.com/vestirsi-per-il-successo

Renata Dalfiume


©2019 Simona Artanidi

ETIQUETTE ITALY - P.IVA 03592241206

  • White LinkedIn Icon

SITO ACCESSIBILE