• Simona Artanidi

Digital Detox (galateo&benessere)



Tecnologia amica o nemica ?

Quante volte ci siamo fatti questa domanda ?….

Quando il cellulare comincia a scaricarsi, quando non riusciamo a collegarci a Intenet, quando è difficile telefonare.

in un universo sempre più digitalizzato, la tecnologia ci facilita la vita in molti modi, soprattutto nel mondo del lavoro, in cui il multitasking e la rapidità di azione-reazione, sono ormai imperativi.

Tuttavia, rendiamoci conto di quanto la presenza di strumenti digitali stia diventando invasiva.

Il vero problema è, che bisogna essere in grado di considerare la tecnologia come uno strumento da utilizzare quando necessario, un po’ come il martelletto rosso che si trova in treno e accanto al quale è specificato : usare solo in caso di emergenza.

Sarebbe troppo facile pensare che occorra disfarsene ; il vero obiettivo deve essere quello di usarli con attenzione, con giudizio perché le conseguenze negative non fanno differenze di età né di fascia sociale : si diventa dipendenti sia da ragazzi che da adulti, sia da professionisti che da disoccupati.

Siamo dipendenti digitali : la cura per uscire dal tunnel della tecnologia si chiama Digital Detox.

Cosa prevede la cura del Digital Detox ?

E' una cura disintossicante dopo gli eccessi di tecnologia ; ossia mettiamo in stand-by il mondo digitale.

Liberarsi dalla schiavitù del telefonino, soprattutto, per chi è costretto ad usarlo quotidianamente per lavoro, è possibile seguendo alcune regole .

Ecco alcune semplici pillole per “disintossicarsi” :

1. La volontà.

2. Far “sparire” il cellulare.

3. No a privazioni drastiche, si a qualche piccola regola di utilizzo quotidiano, ad esempio con la scelta di alcuni orari in cui concedersi i momenti “social” e sullo schermo.

4. Niente telefono sul comodino.

Da una certa ora in poi di notte sarebbe bene spegnere il cellulare e riaccenderlo solo al mattino, magari dopo aver fatto colazione.

3. No al cellulare sulla tavola.

Quando si pranza o si cena , soprattutto se in compagnia, non mettiamo il telefonino sul tavolo. Interferisce con le relazioni sociali e ci distrae dal piacere dello stare con gli altri.

Iniziamo col lavorare sui tempi brevi e, poi, si può provare per periodi più lunghi.

5. Concentra l’attività sul telefono in occasioni stabilite. Se non riesci proprio a farne a meno, decidi di controllare posta e social ogni 3/4 ore per 5-10 minuti : trascorso il tempo, sconnetti il telefono.

Può sembrare un salto nel buio, anche profondo, ma il premio in palio è quello di riappropriarsi della propria esistenza e di diventare alleati della tecnologia; ma soprattutto ritornare con la mente attenta , libera e disintossicata , pronta per migliorare la nostra perfomance in ambito lavorativo.

Galateo & Benessere" di Etiquette Italy è un nuovo progetto formativo che intende offrire al mondo del business corsi e consulenze per vivere al meglio e con piacevolezza ogni tipo di esperienza lavorativa. Un ambiente professionale armonioso, secondo recenti studi, aumenta la capacità relazionale dei singoli lavoratori e lo spirito di squadra, con enormi vantaggi per l'azienda.

https://www.etiquetteitaly.com/galateo-e-benessere

Fabiana Nanni

Naturopata e Consulente di Galateo Aziendale Affiliata Etiquette Italy

©2019 Simona Artanidi

ETIQUETTE ITALY - P.IVA 03592241206

  • White LinkedIn Icon

SITO ACCESSIBILE